Biografia

Hans Purrmann, " 10.4.1880 Speyer (Spira), 17.4.1966 Basilea. Nato a Speyer nel 1880, Hans Purrmann fu un pittore tedesco. Studiò a Karlsruhe e a Monaco, prima di trasferirsi a Parigi dove si avvicinò allo stile di Henri Matisse. Con l'avvento della Prima guerra mondiale tornò in Germania, prima a Beilstein e poi a Berlino, ma nel 1935 si spostò a Firenze. Dopo la caduta di Mussolini, nel 1943, la comunità tedesca fu invitata a lasciare l'Italia e Purrmann, dopo un breve periodo a Zurigo, giunse a Montagnola. Fece amicizia con le personalità attive in Svizzera all'epoca (Hermann Hesse e Gunter Böhmer su tutti) e rimase nel Comune luganese fino al 1966, anno della morte.

Cittadino tedesco, figlio di Georg Heinrich, pittore, e di Elisabeth Schirner. (1911) Mathilde Pauline Luise Vollmoeller. Dopo un apprendistato presso il padre, studiò pittura alla scuola di arti applicate di Karlsruhe (1897-99) e all'Accademia di Monaco (1900-05). Tra il 1905 e il 1914 soggiornò a Parigi, dove ebbe contatti con Henri Matisse, esponente del fauvismo, e partecipò alla fondazione dell'Accademia Matisse. Dal 1916 al 1935 lavorò come pittore a Berlino e Langenargen (lago di Costanza) e divenne direttore di Villa Romana a Firenze (1935),nonostante i nazisti lo avessero qualificato come "artista degenerato". Nel 1943 si rifugiò in Svizzera (Castagnola, dal 1944 Montagnola),dove frequentò Hermann Hesse. Nei suoi dipinti (paesaggi idilliaci, interni, ritratti e nature morte) coniugò i tenui contrasti cromatici del fauvismo con il linguaggio formale del tardo impressionismo, creando un elegante colorismo dall'impronta spesso mediterranea. Nel 1945 espose alla Kunsthalle di Berna, insieme ad altri emigrati; negli anni 1950-70 partecipò a numerose esposizioni e ottenne varie onorificenze in Germania.

Matthias Oberli

 

Link:

 

https://www.google.com/search?q=hans+purrmann&hl=it&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=2ahUKEwjz1L_CoLL_AhWEu6QKHVOPA74Q_AUoAXoECAIQAw&biw=1536&bih=755&dpr=1.25

https://www.ticino-magazine.ch/imgsite/rubrica//Riviste/TM%20aprile%202011%20interno%20LowRes.pdf

 

 

Hans Purrmann, "Bildnis Eva Maria Henschel", signierte Kaltnadelradierung von 1960, Probedruck Hans Purrmann,

Bildnis Eva Maria Henschel, Radierung, 27 x 20,8 cm, signiert, bezeichnet Probedruck, mit Widmung "verehrten Herrn C. M. Kiesel zugeeignet".

 

art

Seated Nude 1918

Hans Purrmann was a German artist. He was born in Speyer where he also grew up. He completed an apprenticeship as a scene painter and interior decorator, and subsequently studied in Karlsruhe and Munich before going to Paris in 1906. There he became a student and later a friend of Henri Matisse and set up a painting school with the great French painter. After 1916 Purrmann lived in Berlin and Langenargen (Lake Constance),moving from there in 1935 to run the German art foundation at the Villa Romana in Florence. He lived there until 1943, then in Montagnola (Switzerland). He died in Basel. Typical of Purrmann’s style are colorful, sensitively painted landscapes, still lifes and portraits. There are large collections of his works in Langenargen Museum and in the Purrmann House, Speyer.


Fotografie di PURRMANN Hans

© 1999 - 2023 Art Gallery L'UOVO DI LUC | Spazio Arte Mappale 249 | Via Virano | 6814 Cadempino