Biografia

Marco Zappa nasce a Locarno (CH) il 14 marzo 1949. Frequenta le scuole elementari a Bellinzona (Canton Ticino),città in cui passa l'infanzia e dove, a sette anni, inizia lo studio del pianoforte. Per motivi professionali (il padre è docente di latino e di greco alle scuole superiori),la famiglia si trasferisce a Locarno, dove Marco Zappa, interrompendo lo studio del pianoforte, s'interessa subito alla chitarra e alla nuova musica beat che sta nascendo, proprio in quegli anni, in Inghilterra. Nel 1964, a scuola fonda i 'Teenagers', gruppo beat con il quale, qualche anno dopo, registra il suo primo 45 giri. Queste prime esperienze musicali pratiche e l'esecuzione sistematica di quasi tutti i nuovi brani dei gruppi in voga, rappresentano sicuramente uno degli stimoli chiave per il futuro professionale compositivo e interpretativo di Zappa. Nel 1967, durante gli studi magistrali a Locarno, è allievo del chitarrista classico Dante Brenna. Anche questo contatto musicale sarà molto importante per la sua impostazione futura. Tra il 1970 e il 1974 è all'Università a Milano, dove si laurea, con una tesi sui rapporti psicoanalitici tra Sigmund Freud e il suo allievo svizzero Karl Gustav Jung. Quest'impostazione psicoanalitica e l'attenzione alle motivazioni inconsce profonde d'ogni azione dell'uomo saranno sempre una costante nei testi e nelle composizioni di Zappa. In questi anni inizia anche la sua collaborazione con la TSI Televisione della Svizzera Italiana, quale presentatore e animatore della trasmissione per ragazzi 'Vroum'.

Marco Zappa, è il musicista svizzero che con maggiore continuità ha lavorato nell’ambito della canzone con la lingua italiana. Lo ha fatto partendo da esperienze beat giovanili attraversando il rock, la sperimentazione elettronica, la world music e il folclore musicale lombardo/svizzero-italiano.

È a Marco Zappa – e ai suoi settant’anni – che Paganini ha dedicato la propria puntata del 10 febbraio, attingendo a recente materiale inedito come pure alla generosità degli archivi. L’attività di Marco Zappa si è infatti estesa per più di cinquant’anni e ha prodotto – con una costanza davvero infaticabile – più di 20 album in studio e più di 10 tra album live, antologie e colonne sonore; così come un’attività concertistica che ha attraversato tutta Europa estendendosi spesso ad altri continenti.

Il rapporto con la lingua cantata ha sempre avuto una centralità nel lavoro di Zappa, e questo sia nella ricerca di una propria poetica in italiano, sia nel recupero del dialetto ticinese (creando un vero e proprio nuovo repertorio dialettale),sia nelle altre lingue nazionali. Proprio la dimensione del rapporto con la nazione è un tratto distintivo dell’agire di Zappa, che spesso ha collaborato con musicisti del resto della Svizzera (tra i vari: Bruno Spoerri, Franz Hohler e a Michel Bühler) e ha reso il tema “essere svizzero” un elemento di riflessione ricorrente nelle proprie creazioni.

Non da ultimo è importante il circolo musicalmente virtuoso in cui Zappa ha coinvolto svariate generazioni di musicisti della Svizzera italiana: sia invitandoli a collaborare in tournées e registrazioni, sia promuovendo le creazioni altrui con la fondazione dell’etichetta TI DOC.


Link:

http://marcozappa.ch/2017/index.php

https://www.rsi.ch/la1/programmi/cultura/paganini/Marco-Zappa-11358786.html

https://www.google.com/search?biw=1268&bih=718&tbm=isch&sa=1&ei=4EywXJmYK-OZlwSF_LfIBQ&q=marco+zappa+concerti&oq=marco+zappa+concerti&gs_l=img.3...43338.47690..49307...0.0..0.116.1087.8j3......1....1..gws-wiz-img.......35i39j0j0i30j0i24.9rslDi10d_U

https://www.rsi.ch/news/vita-quotidiana/cultura-e-spettacoli/Marco-Zappa-tra-i-vincitori-del-Premio-svizzero-di-musica-2019-11734418.html

 

 


Fotografie di ZAPPA Marco

  • Art Gallery L'UOVO DI LUC
  • Art Gallery L'UOVO DI LUC

© 1999 - 2019 Art Gallery L'UOVO DI LUC | Spazio Arte Mappale 249 | Via Virano | 6814 Cadempino